Mansioni - Domanda volta a ottenere un inquadramento superiore - Allegazioni in fatto - Elenco della mansioni svolte - Necessità.

La domanda volta a ottenere l’inquadramento in una specifica categoria superiore, come nella fattispecie, include anche la domanda all’inquadramento nelle categorie intermedie tra quella in cui il lavoratore è inquadrato dal proprio datore di lavoro e quella chiesta in modo specifico. », tuttavia, necessario che il ricorrente abbia compiutamente formulato le allegazioni in fatto. Orbene, nel caso concreto, a dispetto di quanto asserito dalla convenuta che ha eccepito l’inammissibilità del ricorso, in base ai predetti principi, il ricorrente ha formulato compiutamente le allegazioni in fatto, elencando dettagliatamente le mansioni svolte e trascritto nel ricorso la declaratoria contrattuale relativa alla categoria poi attribuitagli.

Tribunale di Genova, sezione Lavoro, sentenza 17 ottobre 2013 n. 1128

ULTIME NEWS DIRITTO DEL LAVORO

ULTIME NEWS DIRITTO COMMERCIALE

ULTIME NEWS DIRITTO ALIMENTARE

ULTIME NEWS RESPONSABILITA' MEDICO SANITARIA

ULTIME NEWS DIRITTO CIVILE


Vuoi commentare una sentenza?
Visita la nostra pagina FaceBook


Archivio news

N.B: Le informazioni non costituiscono parere professionale ed il relativo contenuto ha carattere esclusivamente informativo. Gli articoli contenuti nella presente sezione non possono essere riprodotti senza la preventiva espressa autorizzazione dello studio legale Gallo. La citazione o l’estrapolazione di parti del testo degli articoli è consentita a condizione che siano indicati gli autori e i riferimenti di pubblicazione sul sito www.gallolex.eu. Le opinioni espresse ed il materiale raccolto in quest'area non costituiscono un parere pro veritate né comportano da parte degli autori alcun impegno di consulenza legale via internet. Nessuna consulenza gratuita o a pagamento verrà da loro fornita via internet.

TOP

Realizzato da: www.m2gweb.it