Licenziamenti - Individuali – Fattispecie

E' rilevante sul piano disciplinare, e può configurare motivo di recesso, la condotta del lavoratore, rappresentante sindacale, che si sia appropriato dell’indirizzario interno di dipendenti e collaboratori della datrice di lavoro con la propria password di accesso, installandolo sul computer dell’associazione sindacale, e lo abbia poi utilizzato per invio di posta elettronica con contenuti critici verso la direzione aziendale, anche se la condotta sia stata ritenuta non costituire reato.

Cassazione Sezione Lavoro, sentenza 10 settembre 2013 n. 20715

ULTIME NEWS DIRITTO DEL LAVORO

ULTIME NEWS DIRITTO COMMERCIALE

ULTIME NEWS DIRITTO ALIMENTARE

ULTIME NEWS RESPONSABILITA' MEDICO SANITARIA

ULTIME NEWS DIRITTO CIVILE


Vuoi commentare una sentenza?
Visita la nostra pagina FaceBook


Archivio news

N.B: Le informazioni non costituiscono parere professionale ed il relativo contenuto ha carattere esclusivamente informativo. Gli articoli contenuti nella presente sezione non possono essere riprodotti senza la preventiva espressa autorizzazione dello studio legale Gallo. La citazione o l’estrapolazione di parti del testo degli articoli è consentita a condizione che siano indicati gli autori e i riferimenti di pubblicazione sul sito www.gallolex.eu. Le opinioni espresse ed il materiale raccolto in quest'area non costituiscono un parere pro veritate né comportano da parte degli autori alcun impegno di consulenza legale via internet. Nessuna consulenza gratuita o a pagamento verrà da loro fornita via internet.

TOP

Realizzato da: www.m2gweb.it