Nessuna responsabilità penale se il paziente trascura ogni controllo

È esente da colpa il sanitario che, dopo avere informato la paziente delle complicanze di un intervento, nel caso di specie by-pass gastrico, omette di monitorarne il decorso clinico per cause imputabili alla paziente stessa che non si reca ai controlli e non segue il piano terapeutico. La posizione di garanzia assunta dal sanitario non può estendersi fino al punto di dover ripetere insistentemente nei confronti di una paziente adulta, ormai dimessa dalla clinica, le prescrizioni e le raccomandazioni meticolosamente fornite.
È con questa motivazione che la quarta sezione penale della Cassazione ha assolto il medico che era stato condannato in primo grado per omicidio colposo dal Tribunale di Roma e poi assolto dalla Corte d'Appello  che, ribaltando il primo verdetto, ritenne che il fatto non costituisse reato.
La Cassazione ha accolto la tesi secondo la quale il venir meno del protocollo di cura da parte del paziente esonera il sanitario dal dovere di garanzia, non potendo pretendere che il terapeuta spinga la sua diligenza al di là di un insistito invito a presentarsi ai controlli.

Corte di Cassazione - Quarta sezione Penale - sentenza n. 19556/2013

 

ULTIME NEWS DIRITTO DEL LAVORO

ULTIME NEWS DIRITTO COMMERCIALE

ULTIME NEWS DIRITTO ALIMENTARE

ULTIME NEWS RESPONSABILITA' MEDICO SANITARIA

ULTIME NEWS DIRITTO CIVILE


Vuoi commentare una sentenza?
Visita la nostra pagina FaceBook


Archivio news

N.B: Le informazioni non costituiscono parere professionale ed il relativo contenuto ha carattere esclusivamente informativo. Gli articoli contenuti nella presente sezione non possono essere riprodotti senza la preventiva espressa autorizzazione dello studio legale Gallo. La citazione o l’estrapolazione di parti del testo degli articoli è consentita a condizione che siano indicati gli autori e i riferimenti di pubblicazione sul sito www.gallolex.eu. Le opinioni espresse ed il materiale raccolto in quest'area non costituiscono un parere pro veritate né comportano da parte degli autori alcun impegno di consulenza legale via internet. Nessuna consulenza gratuita o a pagamento verrà da loro fornita via internet.

TOP

Realizzato da: www.m2gweb.it