Novità nel diritto alimentare UE

A partire dal 2014 i produttori alimentari dovranno applicare un nuovo Regolamento UE a tutela dei consumatori.

Le imprese attive nel settore alimentare dovranno applicare a partire dal 13 dicembre 2014 il Regolamento UE n. 1169/2011 per l’informazione dei consumatori.

L’obiettivo primario del nuovo regolamento è garantire ai consumatori informazioni leggibili e comprensibili sui prodotti alimentari.

Alcune novità, quali l’indicazione della presenza di sostanze con effetti allergenici, interessano non solo i produttori alimentari, ma anche gli esercizi alberghieri e di ristorazione.

Entro la fine di quest’anno la Commissione europea delibererà inoltre su ulteriori adempimenti come l’indicazione di provenienza per carni di maiale, manzo o pollame.

L’etichettatura di prodotti alimentari venduti sfusi e la lingua da utilizzare saranno invece oggetto di normative nazionali.

Per maggiori informazioni: Regolamento UE n. 1169/2011

 

 

ULTIME NEWS DIRITTO DEL LAVORO

ULTIME NEWS DIRITTO COMMERCIALE

ULTIME NEWS DIRITTO ALIMENTARE

ULTIME NEWS RESPONSABILITA' MEDICO SANITARIA

ULTIME NEWS DIRITTO CIVILE


Vuoi commentare una sentenza?
Visita la nostra pagina FaceBook


Archivio news

N.B: Le informazioni non costituiscono parere professionale ed il relativo contenuto ha carattere esclusivamente informativo. Gli articoli contenuti nella presente sezione non possono essere riprodotti senza la preventiva espressa autorizzazione dello studio legale Gallo. La citazione o l’estrapolazione di parti del testo degli articoli è consentita a condizione che siano indicati gli autori e i riferimenti di pubblicazione sul sito www.gallolex.eu. Le opinioni espresse ed il materiale raccolto in quest'area non costituiscono un parere pro veritate né comportano da parte degli autori alcun impegno di consulenza legale via internet. Nessuna consulenza gratuita o a pagamento verrà da loro fornita via internet.

TOP

Realizzato da: www.m2gweb.it